Le coperture non forate.

Grande innovazione con indiscutibili vantaggi.

Le lastre grecate semplici o coibentate rappresentano la maggioranza dei materiali delle coperture industriali che, posati correttamente, garantiscono una sicura tenuta all’acqua e migliorano le caratteristiche di efficienza energetica dell’edificio. Ma l’installazione tradizionale di un impianto fotovoltaico su tale copertura, previa posa di struttura di sostegno fissata ai pannelli con viti, può pregiudicarne l’impermeabilità e la termocoibentazione proprio a causa della foratura delle viti che, nonostante le guaine protettive, con il tempo e le variazioni climatiche, porteranno ad infiltrazioni di acqua all’interno dei pannelli e, conseguentemente, al deterioramento degli stessi, con dovute spese di manutenzione.

Il Sistema TSE Clima (Isolpack + V-energy) consente l’installazione del fotovoltaico senza foratura della copertura, grazie a delle speciali staffette che, fissate alla greca dei pannelli coibentati, bloccano il modulo fotovoltaico per compressione, assicurando la perfetta salvaguardia della copertura.

Lo stesso dicasi per un altro sistema offerto da Solmonte: il sistema TSE Clack, impiegato per ottenere un grado estetico più elevato.

Il Sistema TSE Clima offre inoltre maggiori velocità e facilità di posa, contenimento dei costi e del peso della copertura.

 

Questo sito fa uso di cookie, NON di profilazione, per consentirne la navigazione. Continuando ad utilizzarlo l'utente acconsente al loro utilizzo.